“Incantevolmente”: Laboratorio Canto & Preghiera

Prossimi appuntamenti

  1. 20 febbraio , mar

    1. 21:00 – 22:30Laboratorio Canto & Preghiera @SMAT

      Laboratorio Canto & Preghiera @SMAT

      Martedì, 20 febbraio • 21:00 – 22:30
  2. 27 febbraio , mar

    1. 21:00 – 22:30Laboratorio Canto & Preghiera @SMAT

      Laboratorio Canto & Preghiera @SMAT

      Martedì, 27 febbraio • 21:00 – 22:30
      Repertorio “Triduo” – Giovedì Santo

      Aggiungi al Calendario

  3. 05 marzo , mar

    1. 21:00 – 22:30Laboratorio Canto & Preghiera @SMAT

      Laboratorio Canto & Preghiera @SMAT

      Martedì, 05 marzo • 21:00 – 22:30
      Repertorio “Triduo” – Sabato Santo

      Aggiungi al Calendario

  4. 19 marzo , mar

    1. 21:00 – 22:30Laboratorio Canto & Preghiera @SMAT

      Laboratorio Canto & Preghiera @SMAT

      Martedì, 19 marzo • 21:00 – 22:30
      Repertorio “Triduo” – Sabato Santo

      Aggiungi al Calendario

  5. 26 marzo , mar

    1. 21:00 – 22:30Laboratorio Canto & Preghiera @SMAT

      Laboratorio Canto & Preghiera @SMAT

      Martedì, 26 marzo • 21:00 – 22:30
      Repertorio “Triduo” – Sabato Santo

      Aggiungi al Calendario

“Sono qui a lodarti” (RnS)

Luce del mondo nel buio del cuore
vieni ed illuminami.
Tu mia sola speranza di vita
resta per sempre con me.

Re della storia e Re della gloria
sei sceso in terra fra noi.
Con umiltà il tuo trono hai lasciato
per dimostrarci il tuo amor.

Rit. Sono qui a lodarti, qui per adorarti,
qui per dirti che tu sei il mio Dio.
E solo tu sei Santo, sei meraviglioso,
degno e glorioso sei per me.

Torna all’indice ↑

“Gloria (Lourdes)”

Gloria, gloria, in excelsis Deo!
Gloria, gloria, in excelsis Deo!

Torna all’indice ↑

“Alleluia 7” (Taizé)

Alleluia, alleluia, alleluia!
Alleluia, alleluia, alleluia!

“Viene il Signore” (Frisina)

Rit. Viene il signore, il re della gloria,
alleluia, alleluia!
Viene a illuminare chi giace nelle tenebre,
alleluia, alleluia!

SOPRANI
CONTRALTI
TENORI
BASSI

Torna all’indice ↑

Nel tuo silenzio” (Gen Rosso Verde)

1. Nel tuo silenzio accolgo il mistero
venuto a vivere dentro di me.
Sei tu che vieni, o forse è più vero
che tu mi accogli in te, Gesù.

2. Sorgente viva che nasce nel cuore
è questo dono che abita in me.
La tua presenza è un fuoco d’amore
che avvolge l’anima mia, Gesù.

3. Ora il tuo Spirito in me dice: “Padre”
non sono io a parlare, sei Tu.
Nell’infinito oceano di pace
tu vivi in me, io in te, Gesù.

Torna all’indice ↑

Come te (Balduzzi)

Come te, che sei sceso dal cielo ad insegnarci l’amore di Dio
e hai preso su di te la nostra povera e fragile umanità.
Come te, che non ti sei tenuto come segreto l’amore di Dio,
ma sei venuto qui a rinnovare la vita dell’umanità.
Io non mi tirerò indietro, io non avrò più paura di dare tutto di me.

Rit. Per amore dell’uomo, d’ogni uomo come me
mi son fatto silenzio per diventare come te.
Per amore tuo mi farò servo d’ogni uomo che vive
servo d’ogni uomo per amore.

Come te, che hai lasciato le stelle per farti proprio come uno di noi,
senza tenere niente hai dato anche la vita, hai pagato per noi.Davanti a questo mistero come potrò ricambiare, che cosa mai potrò fare? Rit.

Torna all’indice ↑

“Santo” (Varnavà)

Santo, santo, santo è il Signore, Dio dell’universo.
I cieli e la terra
sono pieni della tua gloria.

Osanna nell’alto dei cieli.
Osanna nell’alto dei cieli.

Benedetto colui che viene
nel nome del Signore.

Osanna nell’alto dei cieli.
Osanna nell’alto dei cieli.

Torna all’indice ↑

“Re dei re” (RnS)

1. Hai sollevato i nostri volti dalla polvere,
le nostre colpe hai portato su di te.
Signore ti sei fatto uomo in tutto come noi,
per amore.

Rit. Figlio dell’Altissimo, povero tra i poveri,
vieni a dimorare tra noi.
Dio dell’impossibile, Re di tutti i secoli,
vieni nella tua maestà.
Re dei re, i popoli ti acclamano
I cieli ti proclamano re dei re
Luce degli uomini, regna col tuo amore tra noi.

2. Ci hai riscattati dalla stretta delle tenebre,
perché potessimo glorificare te.
Hai riversato in noi la vita del tuo Spirito
Per amore. Rit.

Tua è la gloria per sempre, Tua è la gloria per sempre
Gloria, gloria, gloria, gloria…
Rit.

PARTI

SOPRANI
CONTRALTI
TENORI
BASSI

Torna all’indice ↑

“Signore nostra forza” (Monti)

1. È la voce del mondo come gemito lieve
che ripete da sempre il suo inno alla pace.
È la voce dell’uomo, fra fatiche e silenzi
che ricerca un rifugio
in sentieri lontani.

2. Ma un giorno di memoria e stupore
la parola è presente si fa corpo di Figlio;
nessuno lo credeva davvero
ed invece, per tutti,
un annuncio d’amore.

Rit. Signore nostra forza,
sapienza d’ogni tempo
illumina la strada,
ricolmaci di gioia,
Signore nostra forza,
fratello d’ogni istante
salvezza offerta all’uomo,
insegnaci ad amare.

3. È lo Spirito vivo all’inizio dei tempi
che diffuse la luce sulle terre infinite.
È l’amore di Padre nella storia più antica
che divenne promessa
sconfiggendo il peccato.

4. Quel gesto indicibile dono
d’immolarsi per tutti, di donare la vita;
quel gesto ci accompagna per sempre
è sorgente perenne
di speranza e di amore. Rit.

Torna all’indice ↑

“Dono di grazia”

1. Dono di grazia, dono di salvezza
è questo tempo che ci guida a Pasqua:
Cristo, tu chiami tutti a penitenza.
Kyrie, eleison!

2. Cuore contrito, spirito affranto,
lotta e preghiera sono l’arma santa
che ci assicura grande il tuo perdono.
Christe, eleison!

3. Lungo il cammino sei al nostro fianco
per sostenerci nella tentazione:
Figlio di Dio, dona a noi vittoria.
Kyrie, eleison!

Torna all’indice ↑

“Ti cerco Signore mia speranza” (Massimillo)

Rit. Ti cerco, Signore, mia speranza,
mia forza e giustizia.
Buon pastore, mia guida e salvezza,
mio Signore e mio Dio!

Torna all’indice ↑

“Servire è regnare” (Gen Verde)

1. Guardiamo a te che sei
Maestro e Signore
chinato a terra stai,
ci mostri che l’amore
è cingersi il grembiule,
sapersi inginocchiare,
c’insegni che amare è servire.

Rit. Fa’ che impariamo, Signore, da Te,
che il più grande è chi più sa servire,
chi si abbassa e chi si sa piegare,
perché grande è soltanto l’amore.

2. E ti vediamo poi,
Maestro e Signore,
che lavi i piedi a noi
che siamo tue creature;
e cinto del grembiule,
che è il manto tuo regale,
c’insegni che servire è regnare. Rit.

Torna all’indice ↑

Repertorio Canti

I brani scelti per questo tempo liturgico, i link per ascoltare e imparare le melodie, gli spartiti per poter accompagnare voci guida e coristi. Oppure solo i testi dei canti della prossima domenica!