Matrimonio di Laura e Simone

Veniamo da te
Chiamati per nome
Che festa, Signore, tu cammini con noi
Ci parli di te
Per noi spezzi il pane
Ti riconosciamo e il cuore arde, sei tu
E noi tuo popolo
Siamo qui

Siamo come terra ed argilla
E la tua parola ci plasmerà
Brace pronta per la scintilla
E il tuo spirito soffierà
C’infiammerà (Rit.)

Veniamo da te
Chiamati per nome
Che festa, Signore, tu cammini con noi
Ci parli di te
Per noi spezzi il pane
Ti riconosciamo e il cuore arde, sei tu
E noi tuo popolo
Siamo qui

E noi tuo popolo
Siamo qui

Siamo qui

Torna all’indice

Gloria, gloria a Dio,
Gloria, gloria nell’alto dei cieli
pace in terra agli uomini
amati dal Signor. (2 v.)

Gloria!

Torna all’indice

Del tuo Spirito, Signore,
è piena la terra, è piena la terra (2 v.)

Benedici il Signore, anima mia,
Signore, Dio, tu sei grande!
Sono immense, splendenti
tutte le tue opere e tutte le creature. (Rit. 1 v.)

Se tu togli il tuo soffio muore ogni cosa
e si dissolve nella terra.
Il tuo spirito scende:
tutto si ricrea e tutto si rinnova. (Rit. 1 v.)

La tua gloria, Signore, resti per sempre.
Gioisci, Dio, del creato.
Questo semplice canto
salga a te Signore, sei tu la nostra gioia. (Rit. 2 v.)

Torna all’indice

Alleluia

Cercate prima il Regno di Dio
e la sua giustizia,
e tutto il resto vi sarà dato in più.
Alleluia, Alleluia!.

Torna all’indice

Tu che inventi per ognuno di noi
un cammino che porta verso te.
Tu che chiami ognuno per il suo nome, Tu,
oggi ci chiami insieme.

Tu che hai in mente per ognuno di noi
una strada bellissima con Te,
Tu stavolta parli di un’avventura che,
che si percorre insieme.

Rendi agile il vascello dell’amore nostro
al soffio lieve del tuo Spirito.
E per gli inimmaginabili mari conducilo,
Quelli che tu sai.
Rendi agile il vascello dell’amore nostro
che tocchi i lidi che Tu solo sai.
E la scia della sua rotta che disegni un’onda,
quella che Tu vuoi.

Quella che Tu vuoi.

Torna all’indice

Mille e mille grani nelle spighe d’oro
mandano fragranza e danno gioia al cuore,
quando macinati fanno un pane solo:
pane quotidiano dono tuo Signore.

Ecco il pane e il vino, segni del tuo amore.
Ecco questa offerta, accoglila Signore.
Tu di mille e mille cuori fai un cuore solo, un corpo solo in Te
e il figlio tuo verrà, vivrà ancora in mezzo a noi.

Mille grappoli maturi sotto il sole,
festa della terra donano vigore,  
quando da ogni perla stilla il vino nuovo: 
vino della gioia, dono tuo, Signore. (Rit.)

Torna all’indice

Santo, Santo, Santo il Signore,
Dio dell’universo.
I cieli e la terra
sono pieni della tua gloria.

Osanna, osanna, osanna nell’alto dei cieli.
Osanna, osanna, osanna nell’alto dei cieli.

Benedetto colui che viene
nel nome del Signore.

Osanna, osanna, osanna nell’alto dei cieli.
Osanna, osanna, osanna nell’alto dei cieli.


Santo, Santo, Santo.

Torna all’indice

Qui spezzi ancora il pane in mezzo a noi
e chiunque mangerà non avrà più fame.
Qui vive la tua chiesa intorno a te
dove ognuno troverà la sua vera casa.

Verbum caro factum est
Verbum panis factum est.

Verbum caro factum est
Verbum panis

Torna all’indice

Come fuoco vivo si accende in noi
un’immensa felicità
che mai più nessuno ci toglierà
perché Tu sei ritornato.
Chi potrà tacere, da ora in poi,
che sei Tu in cammino con noi.
Che la morte è vinta per sempre,
che ci hai ridonato la vita.

Spezzi il pane davanti a noi
mentre il sole è al tramonto:
ora gli occhi ti vedono,
sei Tu! Resta con noi. (Rit.)

E per sempre ti mostrerai
in quel gesto d’amore:
mani che ancora spezzano
pane d’eternità. (Rit.)

Torna all’indice

Se dovrai attraversare il deserto
Non temere io sarò con te
Se dovrai camminare nel fuoco
La sua fiamma non ti brucerà

Seguirai la mia luce nella notte
Sentirai la mia forza nel cammino
Io sono il tuo Dio, il Signore

Sono io che ti ho fatto e plasmato
Ti ho chiamato per nome
Io da sempre ti ho conosciuto
E ti ho dato il mio amore

Perché tu sei prezioso ai miei occhi
Vali più del più grande dei tesori
Io sarò con te dovunque andrai

Non pensare alle cose di ieri
Cose nuove fioriscono già
Aprirò nel deserto sentieri
Darò acqua nell’aridità

Perché tu sei prezioso ai miei occhi
Vali più del più grande dei tesori
Io sarò con te dovunque andrai

Perché tu sei prezioso ai miei occhi
Vali più del più grande dei tesori
Io sarò con te dovunque andrai

Io ti sarò accanto sarò con te
Per tutto il tuo viaggio sarò con te
Io ti sarò accanto sarò con te
Per tutto il tuo viaggio sarò con te

Io ti sarò accanto sarò con te
Per tutto il tuo viaggio sarò con te

Torna all’indice