I canti della Messa

“Lungo il cammino sei al nostro fianco”. 
Con questo spirito positivo dovremmo prepararci alla Quaresima, periodo che invita alla riflessione e alla preghiera, ma anche ad “abbassarci” come fece Gesù che “lava i piedi a noi” durante il suo cammino. È difficile essere positivi in questo momento storico: sono tanti i problemi e i conflitti del mondo contemporaneo. Ma è proprio nelle difficoltà che siamo inviati ad essere “seminatori di speranza” e a rinnovare la fede verso il nostro Signore. Noi non siamo soli: siamo una comunità in cammino e in questo tempo liturgico abbiamo maggiori occasioni di partecipare a momenti di spiritualità, come la Via Crucis, e compiere azioni caritatevoli verso chi soffre ed è in difficoltà. Scopriremo così che la Quaresima, più che un periodo di sacrificio e penitenza, è un “dono di grazia”.

1. Dono di grazia, dono di salvezza
è questo il tempo che ci guida a Pasqua:
nella tua croce noi saremo salvi,
Cristo Signore!

2. Nuovo Israele verso la tua terra,
noi camminiamo come nel deserto:
a te veniamo nella penitenza,
Cristo Signore!

3. Lungo la strada sei al nostro fianco,
per sostenerci nella tentazione:
Figlio di Dio, dona a noi la forza,
Cristo Signore!

4. Con la tua morte tu ci dai la vita,
nella tua Pasqua noi risorgeremo:
per sempre grazie noi ti canteremo,
Cristo Signore!

Torna all’indice

Melodia de “Il tuo perdono chiedo Signore”.

Torna all’indice

Rit. Lode a te, o Cristo, Re di eterna gloria! (2 volte)

Torna all’indice

Rit. Ti cerco, Signore, mia speranza,
mia forza e giustizia.
Buon pastore, mia guida e salvezza,

mio Signore e mio Dio!

Torna all’indice

1. Guardiamo a te che sei
Maestro e Signore
chinato a terra stai,
ci mostri che l’amore
è cingersi il grembiule,
sapersi inginocchiare,
c’insegni che amare è servire.

Rit. Fa’ che impariamo, Signore, da Te,
che il più grande è chi più sa servire,
chi si abbassa e chi si sa piegare,
perché grande è soltanto l’amore.

2. E ti vediamo poi,
Maestro e Signore,
che lavi i piedi a noi
che siamo tue creature;
e cinto del grembiule,
che è il manto tuo regale,
c’insegni che servire è regnare. Rit.

Torna all’indice

Santo, santo, santo è il Signore, Dio dell’universo.
I cieli e la terra
sono pieni della tua gloria.

Osanna nell’alto dei cieli.
Osanna nell’alto dei cieli.

Benedetto colui che viene
nel nome del Signore.

Osanna nell’alto dei cieli.
Osanna nell’alto dei cieli.

Torna all’indice

Signore, da chi andremo? 
Tu solo hai parole di vita, 
e noi crediamo che tu sei 
il Figlio del Dio vivente.

Torna all’indice

1. Hai disteso le tue braccia anche per me Gesù
dal tuo cuore come fonte hai versato pace in me.
Cerco ancora il mio peccato ma non c’è,
Tu da sempre vinci il mondo dal tuo trono di dolore.

Rit. Dio mia grazia mia speranza, ricco e grande Redentore.
Tu re umile e potente, risorto per amore, risorgi per la vita.
Vero agnello senza macchia, mite e forte Salvatore sei.
Tu re povero e glorioso, risorgi con potenza,
davanti a questo amore la morte fuggirà.

Pane di vita sei,
spezzato per tutti noi,
chi ne mangia per sempre in Te vivrà.
Veniamo al Tuo santo altare,
mensa del Tuo amore,
come pane vieni in mezzo a noi.

Rit. Il Tuo corpo ci sazierà,
il Tuo sangue ci salverà,
perché Signor, Tu sei morto per amore
e ti offri oggi per noi. (2 volte)

Fonte di vita sei,
immensa carità,
il Tuo sangue ci dona l’eternità.
Veniamo al Tuo santo altare,
mensa del Tuo amore,
come vino vieni in mezzo a noi. Rit.

E ti offri oggi per noi.

Torna all’indice

1. Strade vuote e silenziose,
vie deserte e sconosciute,
è una vita che ora scorre senza di te.
Mi ritrovo dentro a un mare
di incertezze e turbamenti,
la fatica di un cammino senza di te.
Ma tu, mano amica di ogni uomo,
presenza che sostiene ancora.
Ma tu, che ora guidi il mio cammino,
illumina la via davanti a me.

Rit. No, non avere paura,
se nel buio il tuo cuore un giorno perderai.
Io verrò da te, come un Padre ti dirò:
“Coraggio, sono io!”

2. Il respiro di una vita
è silenzio di deserto
fatto di parole vuote senza di te.
Dove sono le risposte
alle mille e più domande,
il mio cuore non sa amare senza di te.
Ma tu, luce nella notte buia,
mi aiuterai a raggiungere la meta.
Ma tu, fonte viva della fede,
sarai per sempre qui vicino a me. Rit.

Rit. Ti seguirò, ti seguirò Signore
e nella tua strada camminerò.

1. Ti seguirò nella via dell’amore
e donerò al mondo la vita. Rit.

2. Ti seguirò nella via del dolore
e la tua croce ci salverà. Rit.

3. Ti seguirò nella via della gioia
e la tua luce ci guiderà. Rit.

Torna all’indice